di Calexandrìs

GIURISPRUDENZA

Io la giurisprudenza la odio.

Intanto perché è scritta in una lingua brutta e sgraziata, che ci capiscono soltanto gli addetti ai lavori, e poi perché sempre, come Renzo nei Promessi Sposi, mi sento che è fatta per fregarmi, e non per agevolarmi, mai.

Così sono alle prese con un atto notarile e un regolamento di condominio, e francamente, mi girano le scatole.

Annunci