Decalogo a uso privato

di Calexandrìs

1) Nel mondo che conta, che non è questo, ma il mondo invisibile, quello che conta sono le intenzioni, non le realizzazione pratica delle stesse.
Contano per i punti karma, e non è che viviamo per qualcosa d’altro che investire oggi in vista della prossima vita.

2) Quando si fa un regalo a qualcuno è importante che piaccia a chi lo riceve, non a chi lo fa.

3) Se si fa un regalo a qualcuno, occorre ricordare in ogni momento che ricevere qualcosa in cambio non è automatico, non è necessario, non è nemmeno richiesto.

4) Se ami qualcuno devi essere felice della sua felicità. Anche quando non è con te. Soprattutto quando non è con te.

5) I pensieri belli e buoni sono l’unica cosa che conta, alla fine.

6) Coltivare la propria vita, giorno per giorno, seminando semi che nessun corvo potrà mai portare via è un impegno a tempo pieno, e indeterminato, alla faccia del precariato nel mondo del lavoro.

7) Quando doni, il dono ti ritorna indietro; magari dopo anni, ma ritorna.

8) Abbi fede in te, spera nella giustizia della vita, e coltiva la carità per il genere umano.

9) Ricorda che è raro incontrare persone cattive. Ma le persone infelici possono essere cattive, e il male che ti fanno fa male ugualmente.

10) Lascia andare le cose come vanno da sole. Lo Spirito è saggio, più di te che ti arrabatti per far andare la vita come vuoi tu.

Annunci