di Calexandrìs

E niente, sto male.

Sono stata molto bene ed evidentemente sapevo che tornare giù sarebbe a stata dura.
Ma non credevo così tanto.

Poi uno quando sta bene fa pensieri grandi.
Grandissimi.
E quando torna con i piedi sulla terra si rende conto che non era nemmeno il caso di farli quei pensieri grandi lì.
Ma uno li ha fatti, e poi viene giù tutto, come un castello di carta per un colpo di vento.

Così sono qui che penso a cosa posso fare per stare meglio.

Pensare all’impermanenza delle cose.
Meditare.
Pregare.
Farmi Reiki.
E poi mettermi un obiettivo grande, ma grande, solo mio, che dipende da me.
Che mi prenda talmente tanta energia da non lasciarmi niente a cui pensare.

Ci sto pensando, forse so anche cosa.
Insomma.
Si lotta.

Annunci