di Calexandrìs

Oggi qui non c’era scuola e sono andata dal parrucchiere.
E poi ho vinto una piccola sfida personale, perché ho trovato un posto e ci sono arrivata in orario anche se mi avevano mandato nel posto sbagliato.
E dall’altra parte dello sportello invece di un’impiegata scazzata ho trovato un’impiegata carina e disponibile, e così sono riuscita finalmente a portare a casa un certificato che aspettavo da tempo.

E poi sono andata a comprare delle cose, e ho fatto tutto in meno di un’ora, infatti ho pagato solo 1,70 di parcheggio.
E a casa ho un po’ lavorato, e studiato, e sono andata a meeting, dopo.

Ed è tutto il giorno che sento canzoni in spagnolo e capisco le parole.
E ho cominciato il secondo libro di Harry Post in inglese e capisco anche quello.

E adesso ho i piatti da lavare e sono felice perché posso meditare mentre lavo i piatti, che è una cosa che mi piace.

E nel frattempo non mi si è mai presentato alla mente il mio pensiero verme, che pure stasera ci starebbe.

Invece ho pensato che io non so bene se sono una persona di valore o no.
Ma so di essere una persona non consueta.
E mi piace.

Annunci