di Calexandrìs

Cose che mi porto a casa oggi:
1) il palco è un posto pericoloso (deve essere per quello che mi piace starci);

2) se stiamo in silenzio le parole e le azioni nascono da sole;

3) la verità in scena si vede, si sente, si annusa. E fa la differenza;

4) invece di forzare le persone a giocare con noi, possiamo invitarle a entrare nel nostro mondo. Spesso basta. Ed è bello.